• Medicina dello Sport

    Ambulatorio Medicina dello Sport

    iMed Frascati

    La medicina dello sport è quella branca della medicina che ricopre una funzione specialistica con azioni di tutela sanitaria dell’attività agonistica, di educazione sanitaria motoria e promozione dell’attività fisica ed esercizio fisico.

  • Ambulatorio Medicina dello Sport
    La medicina dello sport è quella branca della medicina che ricopre una funzione specialistica con azioni di tutela sanitaria dell’attività agonistica, di educazione sanitaria, motoria e promozione dell’attività fisica dell’esercizio fisico.
  • Ambulatorio Medicina dello Sport
    Secondo l’ O.M.S (organizzazione mondiale della sanità) il regolare esercizio fisico riduce il rischio di morte per malattia cardiaca o ictus, dello sviluppo di malattie cardiache, di cancro del colon, diabete mellito di tipo 2, malattie croniche quali obesità, osteoporosi, artropatia e bronco pneumopatie.
  • Ambulatorio Medicina dello Sport
    Migliora le prestazioni fisiche, nonché la qualità di vita di chi lo pratica creando una vera e propria educazione alla salute.
  • Ambulatorio Medicina dello Sport
    Lo sport rafforza muscoli ed articolazioni. Apporta miglioramenti anche nella postura nella resistenza alla fatica quotidiana. Inoltre ottimizza il metabolismo migliorando il rapporto tra massa grassa in massa magra del corpo, regolando così lo stimolo della fame E si riequilibrano i parametri ematochimici.
  • Ambulatorio Medicina dello Sport
    Combatte i disturbi dell’umore. L’attività fisica fa bene anche alla psiche e aiuta a combattere disturbi come ansia e depressione grazie al rilascio di due tipi di neuromediatori: acetilcolina ed endorfine che producono sensazioni di benessere e analgesia.

La Medicina dello Sport

Ha un importante ruolo di prevenzione primaria (stimolare stili di vita sani), secondaria (diagnosi precoce di patologie che controindicano l’attività fisica) e terziaria (recupero e prevenzione delle complicanze attraverso l’esercizio fisico di soggetti affetti da patologie croniche e degenerative).

Secondo studi epidemiologici, clinici e di laboratorio, approvati dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), il regolare esercizio fisico riduce il rischio di morte prematura, di morte per malattia cardiaca o ictus, dello sviluppo di malattie cardiache, di cancro del colon e di diabete di tipo 2, nonché di circa un terzo di tutte le morti, migliorando le prestazioni fisiche e la qualità di vita di chi lo pratica. L’esercizio fisico, svolto regolarmente e a giusta dose,rappresenta uno degli stili di vita indispensabili per una durevole salute e una vita longeva. L’attività fisica e l’esercizio fisico, infatti, sono in grado sia di ridurre il rischio di sviluppare altre malattie croniche quali l’obesità, ipertensione arteriosa, l’osteoporosi, le artropatie, diabete, bronco pneumopatie, depressione e ansia.

L’attività dello specialista in Medicina dello Sport è rivolta a tutta la popolazione

Essa coinvolge sia i soggetti considerati sedentari che quelli impegnati in vari livelli di esercizio fisico, da quelli addestrativi a quelli preventivi e di mantenimento.

Dott. Gianvito Rapisarda

Dott. Gianvito Rapisarda

Responsabile Ambulatorio di Medicina Sportiva

Specialista in Medicina dello Sport e dell’esercizio fisico – Medico Responsabile del settore Paralimpico per la Federazione italiana Scherma – Medico dello Staff sanitario della Pallacanestro Virtus Roma – Specialista ambulatoriale presso l’istituto Fatebene Fratelli di Genzano – Medico Sociale della ASD Frascati Scherma – Medico abilitato con certificato Siumb per Ecografie muscolo-scheletriche

Il Medico dedica, inoltre, la propria attività professionale al controllo sugli atleti che praticano od intendono praticare attività sportiva agonistica e non agonistica, rispettivamente regolamentate dalle normative ministeriali D.M. 18.02.1982 e D.M. 03.03.1983.
La professionalità dello specialista in Medicina dello Sport, non si esaurisce nell’atto pubblico della certificazione medico- legale agonistica, non agonistica, professionistica od amatoriale con validità prevista dall’attinente normativa

egli valuta gli atleti nel loro programma di allenamento, valuta il loro percorso terapeutico e riabilitativo e decide quando gli stessi potranno riprendere la propria attività dopo un infortunio.

Un’assistenza sanitaria a favore degli atleti è necessaria non solo nel campo della prestazione agonistica e professionistica, ma e specialmente in età evolutiva. Importante è che alla valutazione delle condizioni fisiche dell’atleta si accompagni sempre una valutazione delle varie fasi dell’allenamento per giungere alla prestazione ottimale. Altresì, il medico dello sport ha il compito di diffondere e sostenere il valore morale ed educativo dello sport. Le esperienze forti quali la vittoria, la sconfitta, l’attesa, l’incertezza, fanno della pratica sportiva un punto di riferimento dove imparare ad ascoltare, conoscere ed abitare le emozioni.

RECAPITI SEGRETERIA

RITIRO REFERTI

RITIRO REFERTI IN SEDE
17:30 - 19:30
RITIRO REFERTI ONLINE
DALLE 17:30

ORARIO PRELIEVI

Lunedì | Mercoledì | Venerdì
7:30 - 11:00
Martedì | Giovedì | Sabato
7:30 - 10:30

PRENOTAZIONE VISITE

Dal Lunedì al Venerdì
8:00 - 13:00
Dal Lunedì al Venerdì
15:30 - 19:30
Sabato
7:30 - 13:00

Prenota Appuntamento

    Nome*

    Cognome*

    Tipologia Prestazione*

    Telefono*

    Indirizzo eMail*

    Scrivi qui il tuo Messaggio*
    È possibile indicare una preferenza sul giorno ed orario dell'appuntamento, ma si fa presente che verrà accolta solo ed esclusivamente se ciò risulterà compatibile con il resto dell'agenda.

    Consenso al Trattamento Dati*
    Ho letto e Accetto l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 Dlgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016.